COSA CI SERVE PER REALIZZARLO



 COSA CI SERVE PER REALIZZARLO


Per realizzare il vostro Business plan ci serve solamente attingere alle informazioni relative al progetto imprenditoriale e al finanziamento richiesto, unitamente ai dati storici e/o correnti della vs. azienda.

Entro 48 ore vi informeremo con un report gratuito sulla fattibilità del vostro progetto.

Previo vostro consenso procederemo dunque all'elaborazione del business plan che, unitamente alla relazione accompagnatoria, vi sarà consegnato entro 4/5 giorni lavorativi.


LO SVILUPPO

Per sviluppare il vostro business plan sono necessari due elementi fondamentali, ovvero:


- Un software che, previa l'immissione dei dati presunti, riesca attraverso delle simulazioni a preventivare buone probabilità di successo;


- Un professionista abilitato e specializzato in analisi e programmazione aziendale che possa relazionare al meglio l'intero progetto.

IL NOSTRO SOFTWARE UNICO NEL SUO GENERE

Grazie all'utilizzo di un software da noi realizzato ci è possibile strutturare un business plan che soddisfi le più svariate esigenze del richiedente.

Lo stesso comprende infatti tutta l'analisi per indici sia di natura finanziaria che economica, il calcolo del break even point, il rendiconto finanziario, il cash flow, il calcolo del valore di avviamento, il calcolo del rating di affidabilità bancaria nonchè tutta la parte grafica che evidenzia l'evoluzione del periodo esaminato.


L'arco temporale che riesce a coprire il nostro software riguarda uno storico di 3 anni, il periodo corrente ed un prospettico fino a ben 6 anni.

Con il nostro software possiamo dunque garantire al cliente un business plan non solo che rientra nello standard della documentazione richiesta dalle banche, ma che permette altresì una chiara visione dell'evoluzione che avrà l'azienda nei prossimi anni in virtù del finanziamento richiesto.

LA NOSTRA PROFESSIONALITA' PER RENDERE VINCENTE IL VOSTRO BUSINESS PLAN

Il business plan viene realizzato da un Commercialista iscritto all'albo (che sottoscrive il lavoro con i suoi dati identificativi) attraverso una preliminare simulazione dell'idea imoprenditoriale o del porogetto inerente la richiesta di finanziamento, e solo alla verifica della fattibilità delle ipotesi congetturate, lo stesso informerà il cliente per procedere alla definizione del lavoro , previo consenso da parte di questi che comunque riceverà un facsimile sullo sviluppo che assumerà il business plan.


Il cliente a questo punto non rischia di pagare lo sviluppo di un business plan che non abbia poossibilità di successo, e questa è un'opportunità da non sottovalutare poichè ben pochi la rivolgono alla propria clientela.


A parte questo lavoro preliminare che verrà poi sviluppato dal software il commercialista si occuperà di fornire al cliente una accurata relazione accompagnatoria che permette a chi analizza il lavoro di capire passo passo tutta l'evoluzione dei volumi che accompagnano negli anni ipotizzati il business plan.