CESSIONE QUOTE S.R.L.


      CESSIONE QUOTE S.R.L.

La cessione di quote di S.r.l. senza il Notaio

PREMESSA

Nell’ambito dei rapporti societari assume rilevante valore il trattamento fiscale della cessione di quote di S.r.l., cederle non è né impossibile né particolarmente oneroso, considerando il risparmio degli alti costi notarili.


Fino a pochi anni fa, per trasferire le quote era obbligatorio rivolgersi ad un Notaio, con conseguente aggravio ingiustificato dei costi.


Dal 2008, invece, grazie all’art. 36, co.1bis, legge 133/2008 la possibilità di certificare le procedure di trasferimento delle quote di partecipazioni delle S.r.l. è stata estesa agli iscritti all'Albo dei Dottori Commercialisti, che possono occuparsi dell'intero iter, dalla redazione dell'Atto di cessione fino all'iscrizione nel Registro delle imprese della Camera di Commercio.


Il Dottore Commercialista, registra in alternativa al Notaio, ed a costi ridotti, l’operazione di cessione delle quote sociali di una SRL, senza nulla rinunciare in termini sia di professionalità sia di certificazioni ai sensi di legge.


Il professionista infatti, si occuperà della procedura, interamente informatizzata, eseguendo in via preliminare le dovute verifiche:


a) Identità e capacità di agire delle parti;


b) Accertare lo status patrimoniale ed il diritto di proprietà delle quote del cedente;


c) Accertare l’assenza di eventuali diritti di terzi o di vincoli di Statuto che rendano l’atto inefficace o inopponibile;


d) Accertare che l'atto non sia contrario al buon costume ed all'ordine pubblico.

Documentazione da produrre allo Studio Cattarinich

Per poter eseguire la cessione di quote di S.r.l. occorre:


a) Copia del documento d'identità e del codice fiscale del cedente e del cessionario;


b) Copia dello statuto societario corredato da visura aggiornata;


c) Copia documento regime patrimoniale coniugale delle Parti (in caso di comunione legale, documento e codice fiscale del coniuge);


d) Eventuale copia del libro soci e dichiarazione di rinuncia alla prelazione degli altri soci che non intervengono alla cessione delle quote;


e) Smart Card (C.N.S.) per la firma digitale del cessionario e del cedente.


Procedura della cessione di quote di S.r.l

Lo Studio Cattarinich, verificata la documentazione predispone una scrittura privata di cessione quote sociali in formato elettronico, convertirla in un formato specifico con caratteristiche PDF/A e firmarla digitalmente con apposito dispositivo di lettura Smart card.


La formazione del documento informatico si può quindi suddividere in quattro fasi:


1. Predisposizione dell’atto di trasferimento con programma di videoscrittura;


2. Conversione del file in formato non modificabile (PDF/A);


3. Apposizione della firma digitale da parte dei contraenti e da parte del professionista;


4. Apposizione della marca temporale.


Lo Studio Cattarinich provvederà, a tal punto, all'invio telematico dell'Atto all'Agenzia delle Entrate ed al saldo per conto delle parti dell'imposta di registro e dei bolli e contestualmente invia alla Camera di Commercio una pratica telematica per la comunicazione del passaggio delle quote.



Tempi della Procedura

Per effettuare una cessione di quote di S.r.l. è sufficiente trasmettere la documentazione richiesta presso lo Studio del Dottor Cattarinich ai fini della predisposizione della lettera di incarico.


Il tempo necessario per l'evasione della pratica di cessione quote è di due giorni lavorativi dalla data di apposizione di tutte le firme digitali sull'Atto (PDF/A).


La cessione ha effetto dal giorno stesso in cui viene firmata e marcata temporalmente dal Dottor  Cattarinich.